giovedì 08 dicembre | 08:03
pubblicato il 10/set/2013 12:52

Pil: De Nardis (Nomisma), numeri insufficienti per recupero economia

(ASCA) - Roma, 10 set - Nel 2* trim Pil -0,3% sui base congiunturale e -2,1% su base annuale, numeri peggiori della stima preliminare diffusa lo scorso 6 agosto (-0,2%/-2,0%).

''I dati Istat diramati oggi chiariscono le caratteristiche della fase congiunturale in atto e aiutano a qualificare con piu' chiarezza le attese di ripresa. Il ciclo italiano si conferma una volta di piu' sostenuto dal settore estero. Al contrario la domanda interna ha continuato a scendere a ritmi pressoche' costanti nella prima parte del 2013'', osserva osserva Sergio De Nardis, capoeconomista di Nomisma.

''Gli elementi per qualificare le attese di ripresa non sono tutti favorevoli: il sostegno viene dall'estero, l'incertezza della politica economica e la persistente debolezza dei redditi dei cittadini terranno bassa la domanda interna. Siamo quindi di fronte a una prospettiva del tutto insufficiente rispetto alle esigenze di recupero della nostra economia e di attenuazione dei gravi squilibri del mercato del lavoro.'' conclude De Nardis.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni