lunedì 05 dicembre | 12:18
pubblicato il 15/mag/2014 12:07

Pil: Csp, siamo in stagnazione su livelli molto depressi

(ASCA) - Roma, 14 mag 2014 - Profonda delusione dai dati sul prodotto interno lordo italiano diffusi oggi dall'Istat, viene sottolineata anche dal Centro Studi Promotor di Bologna. Nonostante fin dalla meta' del 2013 vi siano stati annunci governativi di una incipiente ripresa, nel primo trimestre di quest'anno - sottolinea il CSP - il Pil ha fatto registrare una calo congiunturale dello 0,1%. Dopo la modestissima crescita registrata nell'ultimo trimestre 2013 ci si attendeva un incremento che avrebbe consentito, dal punto di vista tecnico, di affermare che vi era stata una inversione di tendenza nell'evoluzione congiunturale. Il segnale che viene dai dati diffusi oggi indica invece che il sistema italiano e' entrato in una fase di stagnazione su livelli estremamente depressi. In particolare il Pil del primo trimestre 2014 fa registrare un calo del 9,02% (grafico 1) sull'ultimo dato ante-crisi (primo trimestre 2008). La piccola crescita del quarto trimestre 2013 e il piccolo calo del primo trimestre 2014 indicano, da un lato, la fine della caduta e, dall'altro, una tendenza alla stagnazione sui livelli del 2000, cioe' di quattordici anni fa (grafico 2). Che il dato diffuso oggi sarebbe stato negativo lo si poteva desumere anche dall'andamento della produzione industriale, che e' il principale indicatore dell'economia reale, e che in marzo ha fatto registrare un calo dello 0,5% confermando che, dopo una caduta che ha sfiorato il 25% rispetto ai livelli ante-crisi, dagli ultimi mesi del 2012 l'attivita' produttiva dell'industria ha assunto un andamento sostanzialmente piatto attestandosi sui livelli della seconda meta' degli anni ''80.

red/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Riforme
Riforme, Dijsselbloem: mercati calmi, non servono misure emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari