venerdì 24 febbraio | 16:55
pubblicato il 27/giu/2013 10:28

Pil: Confindustria, taglia stima 2013 da -1,1% a -1,9%

(ASCA) - Roma, 27 giu - Il Centro Studi Confindustria ha tagliato la stima del Pil 2013 da -1,1% a -1,9%. Nel dettaglio, la spesa per consumi restera' negativa sia quest'anno (-3%), sia il prossimo (-0,3%). La spesa per investimenti sara' di -5,8% quest'anno e +0,4% il prossimo.

Esportazioni +1,3% quest'anno, +2,6% il prossimo. Saldo commerciale positivo: +2,6% quest'anno e +3,5% il prossimo.

Per il 2014 modesta ripresa del Pil a +0,5%. ''La ripresa sara' lenta, soprattutto per il credit crunch, la perdita di competitivita' di costo, gli ampi vuoti di capacita' produttiva accumulati in molti settori industriali e le gravi difficolta' delle costruzioni'', e' scritto nel rapporto di Confindustria.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech