sabato 03 dicembre | 16:46
pubblicato il 15/mag/2013 16:48

Pil: Confesercenti, peggio di previsioni. Rischio deflazione

(ASCA) - Roma, 15 mag - ''E' sempre piu' drammatica la situazione dell'economia italiana e la previsione Istat sul Pil 2013 e' perfino peggiore di quelle ufficiali Di questo passo con l'inflazione ai minimi livelli il pericolo della deflazione diventa incombente e potrebbe avere effetti devastanti sul mercato interno gia' stremato dalla crisi'', cosi' la nota di Confesercenti sui dati del Pil del primo trimestre (-0,5% su base trimestrale, -2,3% su base annuale).

''In questa situazione e' perfino ottimistico immaginare che il 2013 si concluda con un Pil a meno 1,7%. La priorita' diventa una sola: fare presto ad intervenire su fisco e lavoro. La probabile decisione di sospendere l'Imu anche sugli immobili d'impresa e' un primo passo positivo, ma non basta. Occorre far ricorso ad ogni risorsa possibile per ridurre la pressione fiscale e restituire flessibilita' ad un mercato del lavoro che sta diventando ogni giorno piu' oneroso. Ed a nessuno venga in mente di insistere sull'aumento dell'Iva dal 21 al 22% che potrebbe avere un effetto negativo sul Pil nel tempo di due-tre decimi di punto. La nostra aspettativa e' invece quella di un ritorno al 20% per dare impulso agli investimenti ed all'occupazione'', conclude la nota.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari