mercoledì 22 febbraio | 09:30
pubblicato il 06/ago/2014 12:55

Pil, Confesercenti: e' allarme rosso, reagire con decisione

Venturi: concentrare sforzi per ridurre pressione fiscale (ASCA) - Milano, 6 ago 2014 - "I dati disastrosi del Pil sono una nuova mazzata su un'economia che gia' soffriva di stagnazione, disoccupazione e chiusura di migliaia di imprese". Lo ha rilevato in una nota Marco Venturi, presidente della Confesercenti, che ha proseguito: "e' un'Italia in quarantena da undici trimestri, mentre aumenta il rischio di gettare al vento anche il 2014. Un andamento cosi' negativo del Pil trascina con se conseguenze pesanti sui conti pubblici, sul lavoro e sui consumi". "Se il 2014 terminasse, secondo le stime Istat, con un -0,3% di Pil secondo nostri calcoli l' aggravio di spesa pubblica sarebbe nell'ordine di 10-15 miliardi di euro, ovvero preziose risorse sottratte alla crescita. Anche sul fronte dei consumi ci troveremmo nuovamente a mal partito con una prevedibile flessione nel 2014 di circa 814 milioni di euro", ha aggiunto.

"E' inutile girarci attorno, siamo all'allarme rosso. Bisogna reagire in fretta. Davanti a noi - ha proseguito Venturi - ci sono solo pochi mesi e vanno utilizzate al piu' presto le risorse disponibili per dare una scossa salutare alla nostra economia.

Tutti gli sforzi vanno concentrati nel ridurre la pressione fiscale in modo significativo per incoraggiare le imprese ad investire". "Lo scenario attuale e' sconsolante: un fisco iniquo ed insostenibile, un welfare che fa acqua da tutte le parti, un Paese che si deteriora ogni giorno. Al Governo chiediamo di agire con tutta la determinazione possibile individuando pochi ma efficaci interventi i quali contrastare il ritorno di una pericolosa recessione e tornare a crescere", ha concluso.

Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%