lunedì 20 febbraio | 14:47
pubblicato il 14/nov/2013 13:16

Pil: Confcommercio, premesse per un 2014 molto debole

Pil: Confcommercio, premesse per un 2014 molto debole

(ASCA) - Roma, 14 nov - ''L'attesa riduzione dell'intensita' della crisi nel terzo trimestre del 2013, il nono consecutivo di contrazione del Pil, non lascia spazio a particolari entusiasmi''. Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio alle stime del Pil diffuse oggi dall'Istat.

''Il 2013, infatti, anche nell'ipotesi di un segno debolmente positivo nell'ultimo trimestre - prosegue Confcommercio -, si chiudera' con una riduzione dell'1,7-1,8%. Rispetto al terzo trimestre del 2007, il periodo di massima produzione in Italia, il dato odierno testimonia una riduzione di prodotto pari al 9%''.

''Le perduranti incertezze sui contenuti della Legge di Stabilita' e la sicurezza che non si aprira' una stagione di riduzione della pressione fiscale - conclude Confcommercio - costituiscono i presupposti per un 2014 molto difficile per famiglie e imprese. La ripresa potrebbe essere di entita' non sufficiente a migliorare significativamente, produzione, reddito e benessere nel nostro paese''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia