venerdì 20 gennaio | 11:26
pubblicato il 09/set/2014 17:35

Pil: con ricalcolo 2011, lavoro irregolare balza al 14,5%

(ASCA)- Roma, 9 set 2014 - L'applicazione delle nuove norme Sec 2010 alla contabilita' nazionale vedono il Pil nominale tricolore del 2011 rivalutato di 59 miliardi. L'affinamento delle tecniche di indagine sugli input del lavoro utilizzati nel processo produttivo fotografa, dal lato del mercato del lavoro, un deciso aumento del tasso di irregolarita'. Quello del 2011, misurato con il metodo Sec 95, era pari al 12% della forza lavoro ma, misurato con il Sec 2011, sale al 14,5%. Si tratta di 159mila persone. Diminuisce nell'agricoltura dal 24,8% al 16,7% del totale del settore, sale nell'industria al 9,5% dal 6,7% e nei servizi dal 13,1% al 16,1%.

L'occupazione irregolare deriva dal fatto che non vi corrisponde alcuna forma di aumento contributivo o fiscale.

L'irregolarita' riguarda sia il lavoro autonomo e sia quello dipendente. E' quanto ererso oggi dai numeri dell'Istat presentati in occasione del ricalcolo del Pil 2011.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale