domenica 19 febbraio | 17:50
pubblicato il 06/ago/2014 12:01

Pil, Bonanni: bonus 80 euro non basta, serve taglio vigoroso a tasse

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - ''Il dato negativo del Pil e' la conferma che gli 80 euro mensili del Governo non sono stati sufficienti ad incrementare i consumi e quindi a permettere all'economia italiana di riprendersi''. E' quanto afferma il segertario generale della Cisl Raffaele Bonanni commentando la contrazione del pil nel secondo triemstre. ''Il presidente di Confcommercio Sangalli ha ragione perche' questi 80 euro, pur essendo una misura giusta, non sono strutturali, ma per il momento solo un bonus. Per tornare a parlare di crescita - continua Bonanni - occorre un taglio piu' vigoroso e strutturale delle tasse su lavoratori ed imprese che investono, una raccomandazione, questa, che ci fa l'Europa che ci dice, per l'appunto, di spostare le tasse sui consumi.

Sgravare fortemente le tasse sul lavoro e' un'operazione che hanno fatto praticamente tutti i Governi europei e che noi non vogliamo compiere perche' non si vogliono intaccare i soldi della spesa pubblica improduttiva del ''presepe' sempre uguale a se stesso di istituzioni ed amministrazioni: li' e' il punto politico che il governo Renzi ed il Parlamento dovranno affrontare''. ''Noi come sindacato su questo incalzeremo il Governo nei prossimi giorni per creare una migliore discussione di trasparenza nel paese''. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia