martedì 24 gennaio | 10:42
pubblicato il 07/dic/2015 18:13

Piazza Affari riesce a mantenere parità, pesa calo petroliferi

Bene le Telecom

Piazza Affari riesce a mantenere parità, pesa calo petroliferi

Roma, 7 dic. (askanews) - Giornata altalenante per Piazza Affari, che dopo un avvio ben intonato a poco meno di due ore dalla chiusura ha subito una serie di ribassi a causa del calo dei titoli petroliferi, riuscendo comunque ad archiviare la seduta poco sopra la parità. L'Ftse Mib ha guadagnato lo 0,07%, a 22.037 punti, mentre l'Ftse All Share ha fatto registrare un progresso dello 0,11%, a 23.818 punti.

Sul listino principale, come accennato giornata difficile per i titoli petroliferi a causa del prezzo del greggio in caduta sotto i 39 dollari al barile. Eni ha ceduto il 2,46%, mentre Tenaris ha perso il 2,22%. Male anche Mps in ribasso del 2,82%.

Sul fronte opposto, giornata brillante per le Telecom che guadagnano il 2,14%. Bene anche il lusso, con Salvatore Ferragamo in rialzo il 2,87%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4