domenica 04 dicembre | 22:06
pubblicato il 07/dic/2015 18:13

Piazza Affari riesce a mantenere parità, pesa calo petroliferi

Bene le Telecom

Piazza Affari riesce a mantenere parità, pesa calo petroliferi

Roma, 7 dic. (askanews) - Giornata altalenante per Piazza Affari, che dopo un avvio ben intonato a poco meno di due ore dalla chiusura ha subito una serie di ribassi a causa del calo dei titoli petroliferi, riuscendo comunque ad archiviare la seduta poco sopra la parità. L'Ftse Mib ha guadagnato lo 0,07%, a 22.037 punti, mentre l'Ftse All Share ha fatto registrare un progresso dello 0,11%, a 23.818 punti.

Sul listino principale, come accennato giornata difficile per i titoli petroliferi a causa del prezzo del greggio in caduta sotto i 39 dollari al barile. Eni ha ceduto il 2,46%, mentre Tenaris ha perso il 2,22%. Male anche Mps in ribasso del 2,82%.

Sul fronte opposto, giornata brillante per le Telecom che guadagnano il 2,14%. Bene anche il lusso, con Salvatore Ferragamo in rialzo il 2,87%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari