martedì 21 febbraio | 09:25
pubblicato il 07/dic/2015 18:13

Piazza Affari riesce a mantenere parità, pesa calo petroliferi

Bene le Telecom

Piazza Affari riesce a mantenere parità, pesa calo petroliferi

Roma, 7 dic. (askanews) - Giornata altalenante per Piazza Affari, che dopo un avvio ben intonato a poco meno di due ore dalla chiusura ha subito una serie di ribassi a causa del calo dei titoli petroliferi, riuscendo comunque ad archiviare la seduta poco sopra la parità. L'Ftse Mib ha guadagnato lo 0,07%, a 22.037 punti, mentre l'Ftse All Share ha fatto registrare un progresso dello 0,11%, a 23.818 punti.

Sul listino principale, come accennato giornata difficile per i titoli petroliferi a causa del prezzo del greggio in caduta sotto i 39 dollari al barile. Eni ha ceduto il 2,46%, mentre Tenaris ha perso il 2,22%. Male anche Mps in ribasso del 2,82%.

Sul fronte opposto, giornata brillante per le Telecom che guadagnano il 2,14%. Bene anche il lusso, con Salvatore Ferragamo in rialzo il 2,87%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia