domenica 26 febbraio | 03:00
pubblicato il 11/mag/2016 12:28

Piazza Affari in forte calo (-1,8%) con banche, tonfo Banco e Bpm

Pesante anche Mediaset (-6,3%) dopo trimestre in rosso per Premium

Piazza Affari in forte calo (-1,8%) con banche, tonfo Banco e Bpm

Milano, 11 mag. (askanews) - Piazza Affari in forte ribasso appesantita dalle vendite sulle banche. L'indice principale Ftse Mib perde l'1,8% a 17.612 punti. Crolla il Banco Popolare (-12%), dopo aver annunciato un trimestre in perdita, su cui hanno pesato le forti rettifiche straordinarie connesse alle indicazioni delle Bce in merito al piano di aggregazione con Bpm, e in vista dell'aumento di capitale che potrebbe partire già a fine di maggio. Pesante anche il bilancio in Borsa per Bpm (-8,8%), nonostante i buoni conti presentati. Segue Ubi (-4%) e, fuori dal paniere principale, scivola il Credito Valtellinese (-10%), che nel primo trimestre ha registrato una flessione dell'utile del 78%.

Ma a essere pesantemente colpita è anche Mediaset (-6,3%) che ha chiuso il trimestre con un rosso di 18 milioni a causa della perdita da attività discontinue (Premium).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech