sabato 10 dicembre | 14:13
pubblicato il 29/set/2014 17:41

Piazza Affari chiude in rosso, giu' Ferragamo con tensioni HK

n sofferenza anche Tod's (-2,42%) (ASCA) - Milano, 29 set 2014 - Dopo il rally di venerdi', chiusura oggi in rosso per Piazza Affari, colpita dalle vendite, in linea con l'andamento negativo delle altre Borse europee e di Wall Street. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno l'1,29% a 20.526 punti. Ad appesantire i listini, oltre alle tensioni geopolitiche, il dato relativo all'inflazione tedesca di settembre che e' stata superiore alle attese. Dato che va ad allontanare l'ipotesi di ulteriori interventi da parte della Bce. Tra le blue chip maglia nera a Ferragamo (-3,4%), sui timori che gli scontri a Hong Kong frenino gli acquisti in Cina, Bpm (-2,8%) e UnipolSai (-2,59%). In sofferenza anche Tod's (-2,42%).

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina