domenica 11 dicembre | 03:06
pubblicato il 04/dic/2013 12:00

Piazza Affari chiude in lieve calo (-0,29%), tonfo per Mps

In controtendenza Fiat (+1,7%) grazie a vendite Chrysler in Usa

Piazza Affari chiude in lieve calo (-0,29%), tonfo per Mps

Milano, 4 dic. (askanews) - Chiusura in lieve calo per Piazza Affari che ha fallito il rimbalzo dopo lo scivolone di ieri. L'indice principale Ftse Mib ha chiuso in ribasso dello 0,29% a 18.312 punti. Tra le blue chip maglia nera a Mps, che ha lasciato sul terreno il 5,29%, con forti volumi pari al 3,2% del capitale. La Fondazione ha dichiarato di non aver avviato alcuna cessione di azioni dell'istituto, dopo che oggi Il Sole 24 Ore ha scritto che l'ente sarebbe pronto a vendere la sua quota, in tutto o in parte, prima dell'assemblea degli azionisti del 27 dicembre così da evitare di dire di no all'aumento di capitale. In rosso anche Autogrill (-2,95%): Edizione, la holding della famiglia Benetton, ha fatto sapere che nessun'altra operazione di vendita di titoli della società è allo studio dopo la cessione del 9% effettuata lo scorso ottobre. In controtendenza Fiat (+1,7%) grazie alla vendite Chrysler negli Usa a novembre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina