sabato 03 dicembre | 23:25
pubblicato il 30/ott/2013 12:00

Piazza Affari chiude in calo (-0,47%), attesa per Fed. Male Fiat

Bene Luxottica ed Eni dopo le trimestrali

Piazza Affari chiude in calo (-0,47%), attesa per Fed. Male Fiat

Milano, 30 ott. (askanews) - Chiusura in calo per Piazza Affari sulla scia della debolezza delle altre Borse europee e di Wall Street, caute in attesa della Fed. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha ceduto lo 0,47% a 19.166 punti, tra le peggiori performance in Europa complice le vendite che oggi hanno colpito Fiat dopo la diffusione dei risultati trimestrali e il peggioramento dell'outlook su utile netto e debito per il 2013. Il titolo del Lingotto ha perso il 2,23% a 5,7 euro, limando il tofo sul finale dopo essere sprofondato fino a quasi il 6%. Giù anche Exor (-2,57%) e Mediaset (-2,86%) che ha smentito qualsiasi progetto di fusione tra Publitalia e la concessionaria pubblicitaria di Mondadori. Bene invece Luxottica (+2,22%), all'indomani dei conti, ed Eni (+1,33%) nel giorno delle trimestrali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari