martedì 06 dicembre | 15:38
pubblicato il 08/gen/2015 13:26

Piazza Affari (+2%) in gran spolvero, corrono Campari e le banche

L'euro aggiorna i suoi minimi sul dollaro, scende fino a 1,1767

Piazza Affari (+2%) in gran spolvero, corrono Campari e le banche

Milano, 8 gen. (askanews) - Piazza Affari in gran spolvero a metà seduta, in linea con la performance delle altre Borse europee che tentano oggi con più convinzione il rimbalzo, dopo le perdite delle sedute precedenti, in scia al rally di Wall Street. Milano guadagna il 2,1%, Parigi il 2,2%, Francoforte l'1,9%. I mercati guardano alla prossima riunione del 22 gennaio della Bce e al possibile lancio del quantitative easing, ormai sempre più vicino dopo la notizia che l'eurozona è piombata a dicembre in deflazione. Intanto l'euro ha aggiornato i suoi minimi sul dollaro, scendendo sotto quota 1,18 (a 1,1767), per la prima volta da oltre nove anni.

Tra le blue chip, sugli scudi Campari (+4,6%), complice la promozione di Nomura. Corrono Autogrill (+3,8%) e le banche, con in testa Unicredit (+3,8%).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni