venerdì 20 gennaio | 17:48
pubblicato il 16/set/2014 17:47

Piano Ocse G20 anti elusione fisco multinazionali:cambiare regole

In vista del vertice delle Finanze in Australia (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - Piu' trasparenza, piu' uniformita' internazionale delle regole e piu' controlli sulla digital economy: sono alcuni dei punti chiave delle proposte elaborate dall'Ocse contro evasione e elusione fiscale da parte delle multinazionali. Proposte elaborate in vista del G20 delle Finanze che si terra' questo fine settimana in Australia. Proposte che ora dovranno essere avallate dai governi, ma su alcuni aspetti attorno al gettito da brevetti e proprieta' intellettuali sembrano esserci dei dissenzienti.

Bisogna "cambiare le regole del gioco", ha affermato il responsabile delle questioni fiscali dell'ente parigino, Pascal Saint-Amans, per arrestare "l'erosione della base impositiva e il trasferimento degli utili". Entrambi questi fenomeni pongono "gravi rischi a carico del gettito fiscale", ha rincarato la dose il segretario generale dell'Ocse Angel Gurria.

Le proposte dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico individuano 15 elementi chiave da affrontare entro il 2015. Tra questi diversi tipi di allineamenti internazionali, volti soprattutto a scongiurare gli effetti distorsivi che possono derivare anche dai trattati bilaterali.

Una uniformazione internazionale che migliori anche trasparenza e prevedibilita' del carico fiscale.

E poi la sovracitata digital economy che l'Ocse chiede di affrontare ai ministri delle Finanze che si riuniranno a Cairns, in Australia, sabato 20 e domenica 21 settembre. Tuttavia secondo il Financial Times quattro paesi, dei 44 totali coinvolti sull'elaborazione di queste proposte, ossia Gran Bretagna, Lussemburgo, Olanda e Spagna, si sono opposti ai meccanismi volti a evitare gare al ribasso tra Stati sulla tassazione delle proprieta' intellettuali.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire