domenica 26 febbraio | 15:53
pubblicato il 28/mar/2014 10:52

Piano Casa: Lupi, risponde a interesse nazionale

(ASCA) - Roma, 28 mar 2014 - ''Siamo partiti dai dati effettivi e la filosofia e' molto semplice: chiedere ai proprietari di casa di mettere le loro abitazioni in affitto a un canone concordato, anche rispondendo a una esigenza di tipo sociale, per lo Stato''. Il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Maurizo Lupi, interviene al programma di Rai radio 1 ''Prima di tutto'', sul Piano Casa.

Il Piano, aggiunge Lupi, serve anche a ''dare la certezza ai proprietari di casa non solo che l'affitto sara' pagato ma anche che alla fine del contratto, qualora lui ne avesse bisogno, rientri in possesso del proprio appartamento. La norma risponde a un interesse pubblico: il mercato d'affitto oggi e' importante soprattutto per quelle famiglie che non riescono a comprare casa, o per quelle che non riescono a pagare un canone a prezzo libero di mercato. Contestualmente, anche grazie alla tassazione cosi bassa, diventa conveniente fare contratti e far emergere la negoziazione che talvolta avviene senza garanzie e certezze per i contraenti, purtroppo in nero''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech