domenica 22 gennaio | 09:42
pubblicato il 06/mar/2015 18:18

Piano Bce schiaccia euro sotto 1,09 dollari, prima volta dal 2003

Continua a pesare manovra acquisti titoli di Stato

Piano Bce schiaccia euro sotto 1,09 dollari, prima volta dal 2003

Roma, 6 mar. (askanews) - Non si arresta la caduta dell'euro.

Dopo esser finito sotto quota 1,10 sul dollaro, sul finale di settimana la valuta condivisa prosegue la discesa anche sotto 1,09. E' la prima volta dal settembre del 2003 e a pesare è sempre l'imminente avvio del piano di acquisti di titoli di Stato della Bce.

Scatta lunedì 9 marzo. L'istituzione monetaria vuole rivitalizzare crescita e inflazione, con una manovra da 60 miliardi di euro al mese. Dato che conta di portarla avanti almeno fino a settembre 2016, dovrebbe superare la fatidica soglia dei 1.000 miliardi di euro. E in prospettiva tende a moderare la valuta di riferimento, in questo caso l'euro.

Il dollaro americano all'opposto è sostenuto dalla prospettiva di future strette della Fed. E dai continui dati positivi che giungono dagli Usa: a febbraio sono stati creati quasi 300 mila nuovi posti di lavoro oltre Atlantico.

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4