mercoledì 18 gennaio | 03:10
pubblicato il 05/mag/2014 16:03

Piaggio Aero: Logli AD e Galassi presidente. A Mubadala 98,05 capitale

Piaggio Aero: Logli AD e Galassi presidente. A Mubadala 98,05 capitale

(ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - Il nuovo Consiglio di amministrazione di Piaggio Aero ha nominato Carlo Logli amministratore delegato e ha eletto Alberto Galassi presidente di Piaggio Aero Industries SpA. Piaggio Aero ha anche confermato ufficialmente che Mubadala Development Company, la societa' di investimenti strategici di Abu Dhabi, ha acquisito il capitale azionario prima detenuto da Tata Limited. Per effetto dell'acquisizione Mubadala Development Company possiede ora il 98,05% del capitale sociale mentre l' Ingegner Piero Ferrari continua a partecipare con l'1,95% del capitale. Mubadala Develpment Company, spiega il costruttore aeronautico, e' entrata come azionista di Piaggio Aero Industries nel 2006. Nel 2013 Mubadala ha deliberato e sottoscritto l'aumento di capitale sociale per supportare il piano di rilancio e diversificazione produttiva per lo sviluppo delle attivita' core dell'azienda e lo sviluppo dei nuovi programmi.

Logli, che ha svolto le funzioni di chief restructuring officer in Piaggio Aero negli ultimi mesi, e' stato precedentemente amministratore delegato di SuperJet International, joint venture tra Alenia Aermacchi e Sukhoi, dopo essere stato responsabile della divisione Special Aircraft Versions e UAV di Alenia Aermacchi. L'avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato di Piaggio Aero dal 2009, succede nella presidenza all'ingegner Piero Ferrari. Durante il mandato e sotto la guida diGalassi, segnala una nota della societa', ''Piaggio Aero ha implementato un piano di diversificazione della gamma produttiva entrando nel settore della difesa e sicurezza con lo sviluppo delle nuove programmi: MPA - Multirole Patrole Aircraft e P.1HH HammerHead Unmenned Aerial System, piattaforme pilotate e non pilotate per missioni di pattugliamento, ricognizione ed intelligence''. '' Voglio ringraziare l'ingegner Piero Ferrari per per la sua guida e il contributo insostituibile dato a Piaggio Aero in qualita' di presidente - ha affermato Galassi -. La societa' e' stata rifondata nel 1998 grazie alla volonta' ed al lavoro di un gruppo di imprenditori guidati dall'ingener Ferrari. Sono davvero lieto che egli abbia scelto di rimanere parte del futuro di Piaggio Aero, come azionista''. Nel dicembre del 2013 Piaggio Aero ha presentato un nuovo piano industriale e come parte della nuova strategia concentrera' tutte le proprie attivita' produttive nel nuovo stabilimento allo stato dell'arte di Villanova d'Albenga red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa