domenica 26 febbraio | 10:03
pubblicato il 07/giu/2016 16:04

Petrolio vicino massimi da 8 mesi, barile Brent sopra 51 dollari

Problemi produttivi combinati con moderazioni dollaro

Petrolio vicino massimi da 8 mesi, barile Brent sopra 51 dollari

Roma, 7 giu. (askanews) - Barile di petrolio sopra i 51 dollari, sui massimi da quasi 8 mesi con l'effetto combinato di alcuni problemi produttivi in diverse aree e le moderazioni del dollaro. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord è salito fino a 51,30 dollari, successivamente riduce in parte i rialzi a 51,05, pari a 50 cents in più rispetto alla chiusura di ieri.

Il West Texas Intermediate guadagna 29 cents a 50,12 dollari. Alle difficoltà produttive della Nigeria, dovute ad una recente ondata di attacchi dei guerriglieri, si sono aggiunti problemi a diversi impianti di Total in Francia a seguito di scioperi.

A spingere le quotazioni poi contribuiscono le limature del dollaro innescate dalla retorica prudente della presidente della Federal Reserve Janet Yellen. Tutte le materie prime si scambiano in dollari e i loro corsi si aggiustano rapidamente alle fluttuazioni del biglietto verde.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech