lunedì 23 gennaio | 10:09
pubblicato il 22/giu/2016 11:00

Petrolio, Up: nel 2016 fattura a 13-15 mld, ai minimi da 20 anni

Bolletta energetica ai minimi dal 2001

Petrolio, Up: nel 2016 fattura a 13-15 mld, ai minimi da 20 anni

Roma, 22 giu. (askanews) - Effetto positivo per la fattura energetica e petrolifera dell'Italia dal drastico calo dei prezzi del greggio. Per il 2016 l'Unione petrolifera stima infatti una fattura petrolifera ancora in discesa, fra i 13 e i 15 miliardi in base all'andamento del cambio e del prezzo del greggio, soprattutto nella seconda parte dell'anno, tra i valori più bassi degli ultimi 20 anni in termini reali. La fattura energetica invece sarà pari a 28-29 miliardi ai livelli del 2000. Infatti il prezzo del petrolio pur in ripresa del 90%, nei primi sei mesi ha viaggiato intorno ai 39 dollari al barile in media, mentre lo scorso anno la media è stata di 51 dollari al barile.

Secondo i dati presentati dall'Up in occasione dell'assemblea annuale, nel 2015 la fattura energetica è stata pari a circa 34,5 miliardi di euro, in calo di oltre 10 miliardi rispetto al 2014. La fattura petrolifera è stata di poco superiore ai 16 miliardi di euro, circa 9 miliardi in meno rispetto al 2014, determinando l'87% del risparmio complessivo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4