giovedì 23 febbraio | 02:07
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Petrolio/ Up: Crollo consumi, si torna a prima del boom anni '60

Nel 2012 contrazione dell'11,4%

Roma, 20 dic. (askanews) - I consumi petroliferi totali (pari a 63 milioni di tonnellate), nel 2012 hanno subito una contrazione eccezionale pari a 8,1 milioni di tonnellate (-11,4%) e decisamente superiore a quella del 2009 (-5,2% milioni di tonnellate, -6,4%). Nel biennio 2011-2012 il calo è di quasi 11 milioni di tonnellate, cioè già la metà di quanto abbiamo perso nel decennio 2000-2010. Lo sottolinea l'Unione petrolifera nel preconsuntivo 2012 spiegando che i consumi petroliferi così bassi non si registravano dagli anni '60 nel periodo prima del boom economico.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech