venerdì 20 gennaio | 03:29
pubblicato il 17/ott/2014 11:28

Petrolio si stabilizza,Brent sopra 86 dollari Wti sopra quota 83

Dopo pesanti cadute delle ultime sedute

Petrolio si stabilizza,Brent sopra 86 dollari Wti sopra quota 83

Roma, 17 ott. (askanews) - Tentativi di stabilizzazione dei prezzi petroliferi, con lievi risalite a seguito dei nuovi pesanti cali subito dalle quotazioni nelle ultime sedute, in un clima di generalizzata volatilità e nervosismo. Il barile di Brent si riporta sopra 86 dollari, il Wti sopra quota 83. Da diverse settimane i corsi dell'oro nero risentono di quei timori di indebolimento della crescita economica che nelle ultimissime fasi sembrano aver iniziati a intaccare pesantemente anche i mercati azionari. L'oro nero tuttavia si muove repentinamente anche in base ad altri fattori esterni, tra cui i cambi valutari e l'andamento del dollaro, la valuta con cui si commerciano tutte le materie prime.

Nelle ultime sedute poi si sono fatte sentire non poco le ricostruzioni di stampa su una vera e propria frattura in seno all'Opec, il cartello dei produttori di petrolio che sarebbero praticamente in lotta tra loro, anche disposti a guerre al ribasso sui prezzi, pur di mantenere le rispettive quote di mercato. D'altra parti i recenti crolli dell'azionario potrebbero aver favorito anche acquisti di rimbalzo sul greggio da parte di investitori che cercavano lidi sicuri.

Il Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord, segna un aumento di 51 cents rispetto alla chiusura di ieri, a 86,33 dollari il barile, dopo un minimo a 83,38 dollari segnato mercoledì 15. Negli scambi elettronici dell'after hours il West Texas Intermediate sale di 57 cents a 83,27 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale