martedì 21 febbraio | 15:36
pubblicato il 13/gen/2015 18:54

Petrolio sempre in caduta, Brent sotto 46 dollari Wti sotto 45

Nuovi minimi dal 2009

Petrolio sempre in caduta, Brent sotto 46 dollari Wti sotto 45

Roma, 13 gen. (askanews) - Non si arresta la correzione ribassista dei prezzi de petrolio. In serata a Londra il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord, è finito sotto quota 46 dollari, con un minimo si seduta a 45,19 dollari. Nel frattempo sul New York Mercantile Exchange il barile di West Texas Intermediate cala di 58 cents rispetto alla chiusura di ieri, a 45,49 dollari dopo un minimo intraday a 44,20 dollari.

In entrambi i casi si tratta di nuovi minimi dalla primavera del 2009, quando i prezzi erano affossati dalla recessione globale. Ora a pesare è sempre il quadro di squilibrio tra una domanda indebolita dalla frenata della crescita economica e una offerta che intanto è cresciuta anche grazie a nuove tecniche estrattive.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia