mercoledì 07 dicembre | 17:54
pubblicato il 13/gen/2015 18:54

Petrolio sempre in caduta, Brent sotto 46 dollari Wti sotto 45

Nuovi minimi dal 2009

Petrolio sempre in caduta, Brent sotto 46 dollari Wti sotto 45

Roma, 13 gen. (askanews) - Non si arresta la correzione ribassista dei prezzi de petrolio. In serata a Londra il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord, è finito sotto quota 46 dollari, con un minimo si seduta a 45,19 dollari. Nel frattempo sul New York Mercantile Exchange il barile di West Texas Intermediate cala di 58 cents rispetto alla chiusura di ieri, a 45,49 dollari dopo un minimo intraday a 44,20 dollari.

In entrambi i casi si tratta di nuovi minimi dalla primavera del 2009, quando i prezzi erano affossati dalla recessione globale. Ora a pesare è sempre il quadro di squilibrio tra una domanda indebolita dalla frenata della crescita economica e una offerta che intanto è cresciuta anche grazie a nuove tecniche estrattive.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni