sabato 21 gennaio | 20:56
pubblicato il 12/mag/2016 10:36

Petrolio, secondo l'Aie il mercato sta tornando all'equilibrio

Grazie a un calo superiore alle attese dell'offerta non Opec

Petrolio, secondo l'Aie il mercato sta tornando all'equilibrio

Roma, 12 mag. (askanews) - Il mercato del petrolio si è ormai chiaramente orientato verso un ritorno all'equilibrio, a giudizio dell'Agenzia internazionale per l'energia che ha rilevato un calo dell'offerta dei Paesi non Opec superiore alle attese. Di recente questo fenomeno è stato accentuato dagli incendi in Canada, che hanno momentaneamente compromesso produzione per 1,2 milioni di barili.

Ma nel suo rapporto mensile, L'Aie puntualizza che la tendenza era in atto anche prima. E questo dovrebbe consentire di ridurre quell'eccesso di offerta che negli ultimi due anni ha fatto collassare le quotazioni.

Nel frattempo i prezzi del petrolio consolidano le posizioni toccate con gli ultimi rialzi. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord guadagna marginalmente, 9 cents in più dal fixing di ieri a 47,69 dollari. I futures in prima scadenza sul West Texas Intermediate salgono di 20 cents a 46,43 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4