lunedì 20 febbraio | 16:37
pubblicato il 13/gen/2015 07:53

Petrolio: scende a nuovi minimi. Brent a 46,44 dollari

Nuova caduta dopo che Goldman Sachs stima barile sotto 40 dollari

Petrolio: scende a nuovi minimi. Brent a 46,44 dollari

Roma, 13 gen. (askanews) - Nuova picchiata del prezzo del petrolio sui mercati asiatici innescata da un report di Goldman Sachs che prevede una discesa del barile sotto i 40 dollari quest'anno.

Il Brent ha ceduto 99 centesimi attestandosi a 46,44 dollari al barile, proseguendo la discesa di oltre 5 punti percentuali iniziata ieri che ha portato il contratto sul greggio del Mare del Nord a chiudere sotto i 50 dollari per la prima volta da aprile del 2009. Forte calo anche per il benchmark americano WTI che lascia sul terreno 82 cetesimi a 45,25 dollari al barile, livello più basso da marzo 2009.

Goldman Sachs ha tagliato le sue stime sul prezzo del greggio WTI per il 2015 da 75 a 39 dollari al barile, soglia che secondo la banca d'affari potrebbe essere raggiunta entro il primo semestre di quest'anno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia