domenica 26 febbraio | 09:52
pubblicato il 06/ago/2014 16:46

Petrolio in risalita, barile Brent a 105,25 dollari Wti 98,04

Ma quotazioni restano vicine a minimi da gennaio (ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - Prezzi petroliferi in flebile ripresa, ma restando vicini ai minimi da inizio anno mentre nelle ultime sedute si sono fatte preponderanti le valutazioni su un certo eccesso di offerta nel settore, rispetto ai timori invece legati alle tensioni geopolitiche. A Londra il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord aumenta di 64 cents rispetto alla chiusura di ieri a 105,25 dollari. Nel frattempo sul New York Mercantile Exchange il barile di West Texas Intermediate cala di 66 cents a 98,04 dollari.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech