sabato 21 gennaio | 15:09
pubblicato il 12/set/2014 17:34

*Petrolio continua a calare,Brent sotto 97 dollari minimo 15 mesi

Pesano timori su indebolimento domanda globale (ASCA) - Roma, 12 set 2014 - I prezzi petroliferi continuano a calare, con il barile di Brent che finisce sotto i 97 dollari, sui minimi al giugno scorso mentre sui mercati continuano a pesare le attese di indebolimento della domanda globale. Ieri a rilanciarle e' stata l'Agenzia internazionale per l'energia, che ha citato indebolimenti dei consumi in Cina ed Europa. Nel pomeriggio il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 1,11 dollari rispetto alla chiusura di ieri a quota 96,97 dollari. Per trovare livelli analoghi bisogna tornare a fine giugno 2013.

Sul New York Mercantile Exchange il barile di West Texas Intermediate cala di 23 cents a 92,60 dollari.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4