domenica 26 febbraio | 10:58
pubblicato il 11/gen/2016 18:10

Petrolio cala sotto 32 dollari a nuovi minimi da oltre 12 anni

Persistere tensioni Borse Cina fa temere altre frenate economia

Petrolio cala sotto 32 dollari a nuovi minimi da oltre 12 anni

Roma, 11 gen. (askanews) - Il petrolio prosegue e accentua i ribassi, finendo a nuovi minimi da 12 anni a questa parte mentre le persistenti turbolenze dei mercati della Cina fanno temere ulteriori rallentamenti della sua crescita economica. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cede 1,70 dalla chiusura di venerdì, a quota 31,85 dollari e dopo un minimo a 31,69 dollari, il livello più basso dall'aprile del 2004.

A New York il barile di West Texas Intermediate è sceso fino a 31,55 dollari, minimo dal dicembre del 2003 e successivamente si attesta in calo di 1,36 dollari a quota 31,80.

Da molti mesi l'oro nero accusa forti ribassi a riflesso del persistente eccesso di offerta sul mercato, legato a doppio filo con l'indebolimento della crescita economica in molti grandi Paesi emergenti, a cominciare dalla Cina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech