domenica 22 gennaio | 14:14
pubblicato il 29/lug/2016 15:40

Petrolio cala ai minimi da 3 mesi, Brent a 42,30 dollari

Ance Pil Usa mostra indebolimento, tornano timori eccesso offerta

Petrolio cala ai minimi da 3 mesi, Brent a 42,30 dollari

Roma, 29 lug. (askanews) - Petrolio ancora in calo, ai minimi da circa tre mesi dopo che anche i dati sul Pil degli Stati Uniti hanno rilanciato i timori di rallentamento dell'economia globale, e il rinnovato rischio di eccesso di offerta per il comprato dell'oro nero. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 40 cents rispetto alla chiusura di ieri, a 42,30 dollari dopo un minimo di seduta a 41,80 dollari. Un livello che non si vedeva da fine aprile. Il West Texas Intermediate cala marginalmente, 10 cents a 41,04 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4