venerdì 24 febbraio | 18:50
pubblicato il 29/lug/2016 15:40

Petrolio cala ai minimi da 3 mesi, Brent a 42,30 dollari

Ance Pil Usa mostra indebolimento, tornano timori eccesso offerta

Petrolio cala ai minimi da 3 mesi, Brent a 42,30 dollari

Roma, 29 lug. (askanews) - Petrolio ancora in calo, ai minimi da circa tre mesi dopo che anche i dati sul Pil degli Stati Uniti hanno rilanciato i timori di rallentamento dell'economia globale, e il rinnovato rischio di eccesso di offerta per il comprato dell'oro nero. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 40 cents rispetto alla chiusura di ieri, a 42,30 dollari dopo un minimo di seduta a 41,80 dollari. Un livello che non si vedeva da fine aprile. Il West Texas Intermediate cala marginalmente, 10 cents a 41,04 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech