domenica 04 dicembre | 19:23
pubblicato il 29/lug/2016 15:40

Petrolio cala ai minimi da 3 mesi, Brent a 42,30 dollari

Ance Pil Usa mostra indebolimento, tornano timori eccesso offerta

Petrolio cala ai minimi da 3 mesi, Brent a 42,30 dollari

Roma, 29 lug. (askanews) - Petrolio ancora in calo, ai minimi da circa tre mesi dopo che anche i dati sul Pil degli Stati Uniti hanno rilanciato i timori di rallentamento dell'economia globale, e il rinnovato rischio di eccesso di offerta per il comprato dell'oro nero. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 40 cents rispetto alla chiusura di ieri, a 42,30 dollari dopo un minimo di seduta a 41,80 dollari. Un livello che non si vedeva da fine aprile. Il West Texas Intermediate cala marginalmente, 10 cents a 41,04 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari