mercoledì 22 febbraio | 17:10
pubblicato il 28/nov/2013 11:56

Petrolio: AIE, barile a 128 dollari nel 2035

(ASCA) - Roma, 28 nov - Il prezzo del petrolio si attestera' a 128 dollari al barile nel 2035 (al valore 2012). E' quanto prevede l'Agenzia Internazionale dell'Energia nel suo World Energy Outlook 2013, presentato oggi a Roma.

L'aumento continuo del prezzo del barile, secondo l'AIE, sosterra' lo sviluppo di nuove risorse petrolifere come il light tight oil o i giacimenti in acque estremamente profonde.

''La maggior offerta di petrolio non convenzionale - secondo l'Agenzia - e di frazioni liquide di gas naturale colma il crescente divario tra la domanda petrolifera mondiale, che aumenta di 14 mb/g portandosi a 101 mb/g nel 2035, e la produzione di greggio convenzionale, che scende leggermente a 65 mb/g''.

fgl/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe