venerdì 24 febbraio | 11:27
pubblicato il 30/nov/2016 18:06

Petrolio, accordo fatto: Opec taglia 1,2 mln di barili al giorno

Produzione giornaliera cala a 32,5 milioni di barili

Petrolio, accordo fatto: Opec taglia 1,2 mln di barili al giorno

Roma, 30 nov. (askanews) - Accordo raggiunto all'Opec. Lo ha annunciato il ministro del petrolio degli Emirati Arabi Uniti. La sforbiciata sarà di 1,2 milioni di barili al giorno. Il tetto produttivo scende a 32,5 milioni di barili al giorno a partire dal primo gennaio. Si tratta della prima riduzione di offerta dal 2008.

"Un grande passo avanti e un accordo storico che riporterà definitivamente in equilibrio il mercato riducendo l'accumulo di scorte", ha detto Mohammed Bin Saleh Al-Sada, presidente dell'Opec.

Le buone notizie, considerando l'endemica indisciplina del cartello petrolifero a mantenere le quote produttive, sono giunte fuori dall'Opec. Il presidente dell'Opec ha spiegato che la Russia ridurrà la propria produzione petrolifera giornaliera di 300mila barili: si tratta di una cifra che da sola vale la metà dei tagli attesi dai paesi produttori di greggio che non aderiscono all'Opec.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech