mercoledì 18 gennaio | 01:33
pubblicato il 14/lug/2015 11:35

Petrolio accentua calo dopo accordo nucleare Iran, Wti 51,20 usd

Si riavvicina ai minimi toccato lo scorso marzo

Petrolio accentua calo dopo accordo nucleare Iran, Wti 51,20 usd

Roma, 14 lug. (askanews) - Netto calo dei prezzi del petrolio dopo l'annuncio di un accordo internazionale sul programma nucleare dell'Iran. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 1,03 dollari rispetto alla chiusura di ieri, a quota 56,82 dollari. Nel frattempo, negli scambi dell'afetr hours sul New York Mercantile Exchanghe, il barile di West Texas Intermediate cede 1 dollaro dalla chiusura precedente portandosi a 51,20 dollari, avvicinandosi ai minimi toccati nel marzo scorso.

Uno sviluppo potenzialmente positivo per i prezzi dei carburanti in piena "driving season", nell'emisfero settentrionale, per le ferie estive.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa