domenica 04 dicembre | 13:16
pubblicato il 14/lug/2015 11:35

Petrolio accentua calo dopo accordo nucleare Iran, Wti 51,20 usd

Si riavvicina ai minimi toccato lo scorso marzo

Petrolio accentua calo dopo accordo nucleare Iran, Wti 51,20 usd

Roma, 14 lug. (askanews) - Netto calo dei prezzi del petrolio dopo l'annuncio di un accordo internazionale sul programma nucleare dell'Iran. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 1,03 dollari rispetto alla chiusura di ieri, a quota 56,82 dollari. Nel frattempo, negli scambi dell'afetr hours sul New York Mercantile Exchanghe, il barile di West Texas Intermediate cede 1 dollaro dalla chiusura precedente portandosi a 51,20 dollari, avvicinandosi ai minimi toccati nel marzo scorso.

Uno sviluppo potenzialmente positivo per i prezzi dei carburanti in piena "driving season", nell'emisfero settentrionale, per le ferie estive.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari