domenica 04 dicembre | 05:02
pubblicato il 16/mar/2015 16:25

Petrolio accelera cali, Wti sotto 43 dollari nuovo minimo 6 anni

E barile Brent torna sotto i 53 dollari

Petrolio accelera cali, Wti sotto 43 dollari nuovo minimo 6 anni

Roma, 16 mar. (askanews) - Si accentuano i cali del petrolio in avvio di settimana, con il barile scambiato a New York che segna nuovi minimi dal 2009. Da alcune sedute le quotazioni sono tornate a calare, a riflesso anche della prospettiva di una soluzione negoziale al problema del programma nucleare dell'Iran, che in prospettiva sbloccherebbe altra produzione dalla regione mediorientale e diminuirebbe le tensioni geopolitiche. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord cala di 1,91 dollari rispetto alla chiusura di venerdì, a 52,76 dollari.

Nel frattempo a New York il West Texas Intermediate è sceso fino a 42,85 dollari, nuovo minimo dal marzo del 2009, successivamente ritraccia solo in parte a 43,11 dollari, 1,73 dollari in meno da venerdì.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari