domenica 04 dicembre | 05:01
pubblicato il 17/mar/2016 10:38

Petrolio accelera, Brent sopra 41 dollari e Wti si avvicina a 40

Ad annuncio vertice produttori aprile si aggiunge effetto cambi

Petrolio accelera, Brent sopra 41 dollari e Wti si avvicina a 40

Roma, 17 mar. (askanews) - Accelerazione rialzista dei prezzi petroliferi, con il barile di Brent che a metà mattina effettua uno scatto sopra 41 dollari a riflesso dell'effetto combinato di sviluppi che intervengono sull'eccesso di offerta, a cui si è aggiunto il fattore cambi con gli arretramenti del dollaro. Ieri il Qatar ha annunciato che ad aprile si terrà un vertice allargato dei produttori, di Opec e non, per cercare di formalizzare una intesa sul congelamento dell'offerta ai livelli di gennaio.

Una manovra che vuole tamponare il persistente squilibrio tra domanda e offerta e che secondo alcuni esperti potrebbe preludere a mosse anche più aggressive. Sempre ieri le scorte Usa hanno segnato una crescita meno netta del previsto, mentre la Federal Reserve ha limato le sue previsioni economiche allontanando la prospettiva di nuovi rialzi dei tassi e innescando così un calo del dollaro, la valuta con cui si commerciano tutte le materie prime.

Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord aumenta di 88 cents a 41,21 dollari. I contratti futures prima scadenza sul West Texas Intermediate segnano un aumento di 98 cents a 39,44 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari