lunedì 20 febbraio | 01:39
pubblicato il 01/ago/2014 12:47

Permira: investe nella fusione tra Mesa Group e Asteral

(ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Mesa Group Holdings e Asteral Limited annunciano oggi di aver raggiunto un accordo di fusione grazie al supporto di Permira che investira' nel nuovo gruppo, che sara' leader a livello paneuropeo nel settore dei servizi per le apparecchiature medicali nella diagnostica per immagini. Il nuovo gruppo si fondera' sulla combinazione delle competenze di Mesa nella manutenzione di apparecchiature mediche di alta gamma nei principali paesi europei con la leadership di Asteral nella gestione dei servizi e leasing di apparecchiature medicali per ospedali e cliniche e sara' guidato da Robert Piconi, fondatore e attuale presidente di Mesa.

L'investimento di Permira, realizzato dal team Healthcare, e' indirizzato a supportare lo sviluppo del nuovo player, facendo leva sulle loro offerte altamente complementari e sull'insieme di competenze specializzate volte ad offrire il miglior servizio possibile. L'operazione di aggregazione permettera' ad ospedali e cliniche di diagnostica per immagini in tutta Europa di beneficiare delle competenze d'eccellenza del Gruppo nella fornitura di servizi in tutto il ciclo di vita dei sistemi di imaging diagnostico di alta gamma e altri dispositivi medici clinici. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia