domenica 04 dicembre | 13:15
pubblicato il 23/set/2014 18:51

*Per Pioneer UniCredit ha scelto Santander, logica industriale

Obiettivo aggregazione nell'asset management (ASCA) - Milano, 23 set 2014 - Tra i diversi pretendenti in campo per una partnership in Pioneer, UniCredit ha scelto il Banco Santander per approfondire le trattive. Lo ha annunciato l'Ad, Federico Ghizzoni, al termine del cda odierno. "Abbiamo fatto il punto della situazione con il cda e deciso di proseguire nelle discussioni con il Santander", ha detto Ghizzoni, aggiungendo che tecnicamente non si tratta di una vera e propria esclusiva "ma nella sostanza lo e'. Da oggi andiamo avanti solo con il Santander".

L'Ad di UniCredit ha spiegato che la scelta e' stata determinata dalla preferenza per un partner industriale e anche dal miglior prezzo offerto.

Il progetto in discussione prevede una aggregrazione, probabilmente attraverso una fusione, tra Pioneer e Santander Asset Management. UniCredit, Santander e l'accoppiata Warburg Pincus e General Atlantic (attuali soci degli spagnoli in Santander AM) deterranno un terzo a testa della realta' che nascera' dalla fusione. "In x anni a venire i fondi poi usciranno, probabilmente tramite un Ipo, e la nuova realta' diventera' una societa' quotata con due soggetti paritetici: Unicredit e Santander", ha spiegato Ghizzoni. (segue) Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari