lunedì 23 gennaio | 06:16
pubblicato il 15/ott/2015 15:54

Per Burberry conti sotto le attese, pesa rallentamento Cina

Azioni crollano a Londra trascinando settore lusso: Ferragamo -5%

Per Burberry conti sotto le attese, pesa rallentamento Cina

Milano, 15 ott. (askanews) - Conti semestrali nettamente sotto le attese per Burberry a causa del rallentamento delle vendite in Cina. A Londra le azioni del gruppo precipitano di oltre il 12%, trascinando con sè l'intero settore del lusso: a Piazza Affari Ferragamo, che realizza circa un terzo del suo fatturato in Cina, lascia sul terreno il 5%.

Il fatturato del colosso del lusso britannico nel semestre chiuso al 30 settembre si è attestato a 1,105 miliardi di sterline (1,485 miliardi di euro), stabile rispetto 1,100 miliardi di sterline dello stesso periodo dell'anno precedente. Le previsioni degli analisti erano per ricavi a quota 1,16 miliardi. In particolare, le vendite in Asia sono scese del 2% a cambi correnti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4