mercoledì 18 gennaio | 05:05
pubblicato il 19/set/2014 19:37

Per 1 famiglia su 2 la Tasi sarà più cara dell'Imu

L'acconto il 16 ottobre per 15 milioni di proprietari di casa

Per 1 famiglia su 2 la Tasi sarà più cara dell'Imu

Roma (askanews) - Saranno 15 milioni i proprietari di casa che il 16 ottobre dovranno versare l'acconto della Tasi che per una famiglia su due sarà più cara dell'Imu. Questo il calcolo fatto dalla Uil secondo cui il costo medio della Tasi nelle città campione è di 219 euro a fronte dei 223 euro pagati nel 2012. Sono 7.744 i Comuni che hanno rispettato i termini, tra cui tutti i capoluoghi di provincia, a eccezione di Crotone e di Enna. Pertanto, a ottobre oltre 15 milioni di persone saranno chiamate a versare l'acconto della Tasi sulla prima casa, cui si aggiungeranno anche, in molti comuni, gli inquilini che dovranno pagare con una quota che varia dal 10% al 30%.E' vero che il costo della Tasi nelle Città campione è di 219 euro medi, a fronte dei 223 euro pagati con l'Imu nel 2012, ma la distribuzione della nuova tassa è meno equa: pagherà un po di più chi prima era esente o pagava cifre basse.

Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa