giovedì 23 febbraio | 01:57
pubblicato il 17/set/2013 15:45

Pensioni: Uil, bene Giovannini. Ora intervenire su esodati

(ASCA) - Roma, 17 set - ''E' positivo che il ministro del Lavoro abbia confermato per il 2014 la fine del blocco dell'indicizzazione delle pensioni. Ora bisogna pero' intervenire dando copertura a tutti i lavoratori esodati, reintroducendo forme di maggiore flessibilita' nell'eta' pensionabile e riprendendo il percorso di rivalutazione delle pensioni in essere attraverso la valorizzazione degli anni di contributi effettivamente versati''. Lo afferma in una nota il segretario confederale della Uil, Domenico Proietti, spiegando che ''sull'insieme di questi temi chiediamo quindi al ministro di aprire rapidamente un confronto volto a reintrodurre elementi di equita' nel nostro sistema previdenziale dopo la gigantesca operazione di cassa fatta con i provvedimenti Monti-Fornero del Dicembre 2011''.

com-drc/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech