giovedì 19 gennaio | 20:32
pubblicato il 08/ott/2013 11:42

Pensioni: Spi-Cgil, Giovannini scopra carte. Penalizzati i piu' deboli

(ASCA) - Roma, 8 ott - ''Ci piacerebbe vedere le carte. Si stanno studiando misure che avranno ripercussioni sulla vita delle persone ed e' per questo che vorremmo vederci chiaro.

Se si continua a scaricare la crisi solo sui pensionati non possiamo essere d'accordo''. Cosi' in una nota il segretario generale dello Spi-Cgil, Carla Cantone, commenta quanto dichiarato oggi dal ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, in tema di pensioni nell'audizione in Commissione Lavoro alla Camera. ''Cosi' come non possiamo essere d'accordo su quanto dichiarato dal ministro in merito alla revisione della riforma Fornero - prosegue la sindacalista -. Quella riforma ha prodotto danni incalcolabili. Non si possono condannare le persone a lavorare per tutta una vita''.

com-drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale