domenica 22 gennaio | 03:34
pubblicato il 17/apr/2013 10:26

Pensioni: quasi la meta' sotto i mille euro al mese. Ma sale la spesa

Pensioni: quasi la meta' sotto i mille euro al mese. Ma sale la spesa

 

(ASCA) - Roma, 17 apr - Nel 2011 circa il 44% dei pensionati riceve un assegno inferiore ai 1.000 euro al mese. E' quanto emerge dai dati diffusi dall'Istat su 'Trattamenti pensionistici e beneficiari''. In particolare, spiega l'istituto di Statistica, il 13,3% dei pensionati riceve meno di 500 euro al mese; il 30,8% tra i 500 e i 1.000 euro, il 23,1% tra i 1.000 e i 1.500 euro e il restante 32,8% percepisce un importo superiore ai 1.500 euro. Complessivamente l'importo medio annuo delle pensioni e' pari a 11.229 euro, 352 euro in piu' rispetto al 2010 (+3,2%). I pensionati sono 16,7 milioni, circa 38 mila in meno rispetto al 2010. In media ognuno di essi percepisce (tenuto conto che, in alcuni casi, uno stesso pensionato puo' contare anche su piu' di una pensione) 15.957 euro all'anno, 486 euro in piu' del 2010. Il 67,4% dei pensionati e' titolare di una sola pensione, il 24,8% ne percepisce due e il 6,5% tre; il restante 1,4% e' titolare di quattro o piu' pensioni. Le donne rappresentano il 52,9% dei pensionati e percepiscono assegni di importo medio pari a 13.228 euro (contro i 19.022 euro degli uomini); oltre la meta' delle donne (53,4%) riceve meno di mille euro al mese, a fronte di circa un terzo (33,6%) degli uomini. Il 27,8% dei pensionati ha meno di 65 anni, il 49,2% ha un'eta' compresa tra 65 e 79 anni, il 23% ne ha piu' di 80. Sempre nel 2011 la spesa complessiva per prestazioni pensionistiche e' pero' aumentata del 2,9% rispetto all'anno precedente a circa 265,9 miliardi di euro mentre la sua incidenza sul Pil e' cresciuta di 0,2 punti percentuali (16,85% contro il 16,66% del 2010). Lo rende noto l'Istat. In particolare, le pensioni di vecchiaia assorbono il 71,6% della spesa pensionistica totale, quelle ai superstiti il 14,7%, quelle di invalidita' il 4,2%; le pensioni assistenziali pesano per il 7,9% e le indennitarie per l'1,7%. Il 47,9% delle pensioni e' erogato al Nord, il 20,5% nelle regioni del Centro e il restante 31,6% nel Mezzogiorno. fgl/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4