domenica 26 febbraio | 22:55
pubblicato il 07/mag/2014 11:20

Pensioni: Poletti, la priorita' e' il problema degli esodati

(ASCA) - Rimini, 7 mag 2014 - ''Il tema delle pensioni e' molto delicato e complicato, noi abbiamo un primo problema all'ordine del giorno che e' quello degli esodati''. Lo ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti a chi gli chiedeva se sia prevedibile una riforma delle pensioni, come auspicato ieri dal segretario della Cgil Susanna Camusso. ''Abbiamo bisogno di capire bene e puntualmente - ha aggiunto - lo stato dell'arte su questo punto di vista e su questo faremo alcune valutazioni. Il primo punto all'ordine del giorno e' questo''. A chi gli chiedeva se il governo abbia stabilito il numero esatto degli esodati, Poletti ha risposto che ''questo e' uno dei punti che stiamo cercando di chiarire. Anche perche' il problema non e' il numero in astratto perche' abbiamo tante e diverse fattispecie, tante situazioni sul piano previdenziale talmente diverse che alla fine producono una oggettiva difficolta' a identificare l'area e il perimetro dei soggetti a cui si puo' applicare una norma. Oggi faremo anche questa discussione''.

afe/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech