domenica 22 gennaio | 21:41
pubblicato il 13/mag/2015 15:47

Pensioni, Poletti: agiremo presto, per ora no decisione Governo

"Minimizzare impatto sui conti e rispettare parametri Def"

Pensioni, Poletti: agiremo presto, per ora no decisione Governo

Roma, 13 mag. (askanews) - Il Governo è "pienamente consapevole" della "grande rilevanza" che la questione previdenziale ha nel Paese. Nella legge Fornero "si sono evidenziati limiti ed errori", che anche la sentenza della Consulta ha evidenziato. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, durante il question time alla Camera.

L'esecutivo "si è attivato insieme con l'Inps - ha proseguito - per predisporre i necessari interventi". La questione sarà affrontata con "spirito di equità, senza scaricare ulteriori pesi sulle future generazioni; una soluzione che minimizzi l'impatto sulla finanza pubblica e permetta di rispettare i parametri del Def".

Poletti ha spiegato che "il Governo agirà rapidamente, ma utilizzerà il tempo indispensabile a sviluppare un'analisi completa e puntuale" degli effetti della sentenza della Consulta e che "al momento nella sua collegialità non ha ancora assunto nessuna decisione in merito".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4