domenica 04 dicembre | 17:33
pubblicato il 16/apr/2014 18:00

Pensioni: Cisl, rilanciare previdenza complementare per quelle future

(ASCA) - Roma, 16 apr 2014 - ''Il mancato consolidamento della previdenza complementare, specie nei settori della piccola e media impresa e del pubblico impiego dipendono da molti fattori, alcuni di natura culturale, altri di natura normativa ed istituzionale''. Lo ha dichiarato il Segretario confederale della Cisl, Maurizio Petriccioli, commentando le dichiarazioni del Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel corso di una audizione parlamentare sugli enti previdenziali.

''Sui fattori di tipo culturale il Governo - ha aggiunto Petriccioli -, le istituzioni che operano nel settore e le parti sociali devono promuovere un'efficace iniziativa di educazione previdenziale, in grado di trasmettere ai lavoratori ed alle lavoratrici le opportunita' che la previdenza complementare offre per realizzare trattamenti pensionistici complessivamente piu' adeguati ai bisogni dell'eta' anziana, anche riproponendo il ''silenzio - assenso'' come strumento preferenziale per una nuova campagna di sensibilizzazione sul tema. Sul piano normativo occorre, innanzitutto uniformare la disciplina fiscale dei lavoratori pubblici iscritti ai fondi pensione a quella vigente nel settore privato e incentivare le adesioni rimuovendo gli ulteriori ostacoli oggi esistenti''. Per il rappresentante sindacale ''i fondi pensione possono rappresentare un'opportunita' importante anche per il finanziamento dell'economia reale e dello sviluppo locale del nostro Paese a condizione che si realizzino strumenti finanziari che assicurino un buon livello di sicurezza e protezione del risparmio gestito agli aderenti. Anche le parti sociali devono dare il proprio contributo al rilancio della previdenza complementare, tramite soluzioni contrattuali innovative, ad esempio con l'introduzione di meccanismi di adesione generalizzata ai fondi pensione con il contributo del datore di lavoro'', ha concluso Petriccioli.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari