giovedì 08 dicembre | 15:59
pubblicato il 17/ott/2013 15:48

Pensioni: Cgil, procedura infrazione Ue sia occasione per modifica legge

(ASCA) - Roma, 17 ott - ''Qualora fosse confermata la notizia, riportata da alcuni organi di stampa, relativa all'apertura di una nuova procedura di infrazione contro l'Italia da parte della Commissione europea in materia di pensioni delle donne, si riproporrebbe l'urgenza di non rimuovere il tema delle pensioni, ma di aprire una riflessione su come modificare profondamente il sistema disegnato dalla legge Fornero''. Lo afferma, in una nota, la segretaria nazionale della Cgil, Vera Lamonica.

''Nel 2010 - ricorda la dirigente sindacale - l'Unione europea mise sotto accusa il nostro Paese per l'eta' pensionabile delle donne in nome della parita' di trattamento tra uomini e donne, giustamente sancita nei trattati.

L'occasione fu ghiotta per il governo Berlusconi che innalzo', di un colpo, a 65 anni l'eta' per la pensione delle donne nel pubblico impiego, facendo cassa e rivoltando il principio di parita' con omissione delle disparita' che le donne subiscono nelle carriere lavorative e con il carico totale del lavoro di cura''.

''Oggi - prosegue Lamonica - sembra riproporsi una procedura di infrazione per la differenza di un anno, 41 e 3 mesi di contributi per le donne contro i 42 e 3 mesi degli uomini, nell'accesso alla pensione anticipata. Ci auguriamo che non si voglia ripetere la vecchia esperienza, con ulteriore penalizzazione delle donne, e che anzi l'occasione venga colta per intervenire su uno dei punti piu' delicati ed iniqui della riforma Fornero, abbassando per gli uomini l'eta' di accesso e favorendo per le donne la valorizzazione contributiva per i periodi di lavoro di cura''.

''Si ripropone insomma, da qualunque angolazione si guardi, l'esigenza di intervenire su un impianto normativo che si rivela sempre piu' socialmente insostenibile'': conclude Lamonica.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni