mercoledì 22 febbraio | 14:37
pubblicato il 04/feb/2013 09:46

Pensioni: Cantone, Monti cerca di tappare falle ma non e' credibile

Pensioni: Cantone, Monti cerca di tappare falle ma non e' credibile

(ASCA) - Roma, 4 feb - ''Monti sta cercando di mettere una pezza per ripararsi dalle critiche ricevute.

Cerca di tappare le falle che lui stesso ha aperto ma non e' credibile''. Cosi' il segretario generale dello Spi-Cgil Carla Cantone in un'intervista su L'Unita' in merito alle linee guida per le politiche del lavoro e del welfare presentate da Mario Monti.

''Sulle pensioni - continua Cantone - sa di aver osato un po' troppo anche perche' con la disoccupazione che c'e' nel nostro paese se un adulto resta a lavoro fino a 69 anni i giovani faranno sempre piu' fatica ad inserirsi. La riforma e' stata un grave errore e un altro guaio fatto da Monti e' l'aver bloccato la rivalutazione annuale delle pensioni superiori ai 1.100 euro netti, smantellando cosi' la tutela del loro potere d'acquisto. Questa e' una patrimoniale pesante fatta sui pensionati''. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%