martedì 17 gennaio | 14:52
pubblicato il 01/dic/2011 15:20

Pensioni/ Camusso: Governo ci convochi, non agire per decreto

"Su previdenza e lavoro è complicato intervenire con Dl"

Pensioni/ Camusso: Governo ci convochi, non agire per decreto

Roma, 1 dic. (askanews) - Il governo dovrebbe confrontarsi con le parti sociali prima di intervenire su pensioni e lavoro, perché su questi temi sarebbe sbagliato intervenire per decreto. Lo ha affermato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, spiegando che su un eventuale incontro con l'esecutivo al momento "non abbiamo informazioni. Immaginiamo che il governo sappia che ci sono materie, come le pensioni e il lavoro, su cui agire per decreto sarebbe molto complicato". "E quindi - ha aggiunto il leader della Cgil al termine di un convegno della Slc-Cgil - è giusto aprire un confronto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa