domenica 26 febbraio | 09:58
pubblicato il 23/set/2015 15:08

Pensioni, Abi: utili forme flessibilità già in legge Stabilità

Pur garantendo equilibrio conti pubblici

Pensioni, Abi: utili forme flessibilità già in legge Stabilità

Roma, 23 set. (askanews) - Sono necessarie forme di flessibilità in uscita anche se occorre garantire l'equilibrio dei conti pubblici con misure che possano entrare già nella legge di Stabilità. Così Giorgio Mieli, responsabile ufficio relazioni sindacali dell'Abi, durante un'audizione in commissione Lavoro della Camera, sulle pensioni.

Abi "esprime la piena disponibilità a prendere in considerazione, anche alla luce dei reali impatti, quelle soluzioni che vadano nella direzione prefigurata introducendo forme di flessibilità che garantiscano il massimo livello di sostenibilità possibile tra esigenze di finanza pubblica e necessità di imprese e lavoratori".

"Rimaniamo dell'auspicio di mettere in campo tutte le possibili forme di flessibilizzazione", ha detto Mieli, in grado di raggiungere "quell'equilibrio per non aggravare i conti Inps" e consentendo alle aziende "di favorire l'uscita adottando misure già con la legge di Stabilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech