sabato 03 dicembre | 15:12
pubblicato il 02/nov/2013 15:39

Penne contro tastiere: scrittura a mano scomparirà in scuola 2.0?

Nell'Indiana non è più un insegnamento obbligatorio a scuola

Penne contro tastiere: scrittura a mano scomparirà in scuola 2.0?

Milano, (askanews) - Nella guerra (pacifica) tra scuola e tecnologia è suonata l'ora della battaglia tra le penne e le tastiere. In Italia siamo ancora alle prove generali per portare in aula i libri digitali, ma negli Stati Uniti c'è uno stato, l'Indiana, dove da quasi due anni l'insegnamento della scrittura a mano non è più obbligatorio e al contrario si insegna l'uso della tastiera. Certo in tutti gli Stati Uniti i computer in classe sono obbligatori e si comincia molto presto:"Impari più cose su molte persone", racconta questo bimbo.Gli insegnanti sono favorevoli a questo cambiamento"Li mettiamo davanti ai computer fin dal primo giorno. Sono a contatto con tastiere, pc. E se lo studente ha un basso rendimento si cerca l'applicazione adatta, loro sono interessati, è qualcosa che capiscono: non sono tutti allo stesso livello, ognuno ha il suo e ogni application si adegua differentemente agli studenti"In questo contesto imparare a scrivere a mano per molti è obsoleto. Dal prossimo anno anche il curriculum standard prevederà la scrittura a mano come opzione"Ognuno di noi sa scrivere a macchina, sa mandare un sms - dice questa preside - così la scrittura a mano diventa una sorta di categoria del pensiero come un'arte perduta e non è necessaria. Loro nascono in un mondo dove la tecnologia è ovunque, lo sanno, e noi vogliamo assicurare loro che la useremo per il loro apprendimento".Se le tastiere prenderanno il posto delle penne, gli studenti del futuro non saranno più in grado neanche di leggere un testo scritto a mano. Chissà se almeno la firma impareranno a farla...

Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari