domenica 04 dicembre | 21:45
pubblicato il 07/lug/2015 16:58

P.A.,verso dietrofront su valuta-atenei. Madia:pronti a stralcio

Il ministro: pronti a modifiche in modo condiviso

P.A.,verso dietrofront su valuta-atenei. Madia:pronti a stralcio

Roma, 7 lug. (askanews) - Si va verso una marcia indietro sulla norma che introduce nei concorsi pubblici il criterio del 'peso' dell'università in cui ci si è laureati. Novità che ha suscitato numerose polemiche dopo l'approvazione la settimana scorsa. A confermare la disponibilità del governo al dietro front è lo stesso ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, che a margine dei lavori della commissione Affari costituzionali sulla riforma della P.A. ha detto: "C'è la massima apertura a fare modifiche in modo condiviso, anche a cancellare" la norma.

L'obiettivo, ha sottolineato Madia, "è quello di evitare discriminazioni. Aspettiamo il parere della commissione Cultura" che si dovrà esprimere sulla novità.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari